Ciao a tutti, cari pochi e preziosissimi follower del mio blog.

Dopo qualche giorno di riflessione ho pensato di creare una nuova rubrica sull’esempio dei vostri blog di cui invidio tantissimo oltre che la multicolore vivacità e creatività, la costanza!

Ho dunque pensato di stabilire una rubrica a cadenza bisettimanale, almeno per ora.

La rubrica ha a che fare con una mia passione sviluppata durante il periodo dei miei studi, quella verso la politica internazionale e in generale, verso le diverse culture che colorano il mondo. Queste mie passioni trovano un accogliente rifugio nella rivista Internazionale, che ormai da un paio di anni seguo con sorprendente costanza.

Pensavo dunque di scegliere ogni due settimane un articolo della rivista che mi colpisca particolarmente, di riassumerlo, se possibile trovarne la versione in italiano sul web e commentarla.

L’intenzione era di stabilire il mercoledì come giorno prefissato.

Perché ho voluto avviare questa rubrica? Per due fondamentali motivi:

  1. sono una persona incredibilmente incostante e vorrei davvero mettermi alla prova perché ci tengo a questo blog e vorrei impegnarmi a immettervi maggiori contenuti;
  2. mi appassionano davvero questi temi e nutro profonda ammirazione verso la rivista Internazionale. Non ho un abbonamento perché ho pensato che paradossalmente avrebbe potuto trasformarsi più che in una passione in un esercizio di “routine informativa” poco producente. Con questa rubrica però sarò costretto a comprarne almeno una copia ogni due settimane, che mi pare un arco di tempo alquanto ragionevole per approfondire come piace a me ogni singolo articolo nella rivista.

Non so se conoscete la rivista, qualora non la conoscesse qui vi posto il link del loro sito internet: http://www.internazionale.it/

In poche parole si tratta di una rivista che raccoglie settimanalmente articoli dei migliori quotidiani al mondo su temi principalmente di politica internazionale, economia, cultura. Vi sono presenti poi articoli su temi di politica interna dei più disparati paesi, approfondimenti scientifici e guide per viaggi. Infine si trovano anche punti di vista di giornalisti, professori universitari, esperti a livello internazionale.

Insomma, un tesoro culturale che personalmente credo mi arricchisca molto.

Cosa ne pensate?

Inoltre, mi suggerireste un nome per la rubrica? Pensavo infatti che Rubrica Internazionale o cose così fossero nomi con poca appetibilità, un po’ noiosi direi.

Grazie mille per l’aiuto.

Allora, ci risentiamo Mercoledì.

Buon weekend a tutti.

IPostmoderni

Internazionale_copertina

Annunci